Parrocchia S. Nicolò di Bari

  •  Prospetto di facciata provvisto...
    Prospetto di facciata provvisto...
  •  Cassa dell'organo ad ante...
    Cassa dell'organo ad ante...
  •  Consolle: tastiera, pedaliera e...
    Consolle: tastiera, pedaliera e...
  •  Tastiera e pedaliera prima...
    Tastiera e pedaliera prima...
  • Meccanica
    Meccanica
  •  Secreta del somiere maestro...
    Secreta del somiere maestro...
  •  Visione interna dell'organo: manticeria...
    Visione interna dell'organo: manticeria...
  •  Canne in legno del...
    Canne in legno del...
  •  Visione interna delle canne...
    Visione interna delle canne...
  •  Visione dall'alto della canne...
    Visione dall'alto della canne...
  •  Particolare di una canna...
    Particolare di una canna...

Parrocchia S. Nicolò di Bari

Scuola Ligure
Coreglia Ligure (GE)
Parrocchia S. Nicolò di Bari
1700
2017

 

Parrocchia S. Nicolò di Bari in Coreglia Ligure (GE).

Organo a canne seconda metà XVIII sec. attribuito alla Bottega Organara Roccatagliata/Ciurlo.

Organo di scuola ligure attribuito alla famiglia Roccatagliata/Ciurlo datato seconda metà del XVIII secolo.

Lo strumento è posto in cantoria sopra il portale di ingresso principale, racchiuso in cassa lignea dipinta e intagliata addossata alla parete di controfacciata dotata di portelle apribili.

Mostra costituita da 31 canne in stagno fine sonore, prospetto piatto diviso in 5 campetti secondo lo schema 5+7+7+7+5. Ogni campetto forma una cuspide, le bocche hanno andamento contrario alle cuspidi. Labbri superiori a mitria e puntino a sbalzo inferiore e superiore. La canna maggiore risponde al SOL 1 del registro Principale 8'.

Una tastiera in sesta di 45 tasti con estensione DO 1 – DO 5; tasti diatonici fasciati in bosso, tasti cromatici in ebano. Frontalini dei tasti diatonici con chiocciola. Modiglioni in noce sagomati.

Pedaliera a leggio in noce in sesta di 10 pedali (DO 1 – DO 2 + 1 pedale per Rollante), 9 note costantemente unite alla tastiera per mezzo di cordelle.

I registri sono inseriti da pomoli estraibili torniti in bronzo posizionati a destra e sinistra della tastiera. I ritrovamenti fatti nella parte interna della cassa lignea all'atto dello smontaggio sono stati di fondamentale importanza al fine di rendere la nostra parziale ricostruzione più veritiera possibile evitando di cadere nel grave errore del “falso storico”. I fori rinvenuti nella parte interna della cassa, a destra e sinistra della tastiera, ci hanno indicato senza margine di errore non solo la presenza dei tiranti dei pomoli ma anche il loro inusuale posizionamento sia a destra sia a sinistra della tastiera.

Pomoli a destra.

Principale, Ottava, XV, XIX, XXII, XXVI, XXIX, Tirapieno.

Pomoli a sinistra.

Tromba, Flauto in ottava, Flauto in XII, Cornetto soprani, Sesquialtera, Voce Umana, Basso al pedale.

Divisione tra bassi e soprani ai tasti SI 2 – DO 3.

Manticeria costituita da tre mantici a coda in legno di pioppo posizionati all'interno del basamento dotati di ruote lignee e funi per l'azionamento manuale.

Trasmissione meccanica del tipo sospesa.

Il somiere maestro in noce è del tipo a tiro con 13 stecche di registro.

Un somiere a ventilabri posto sul fondo della cassa alimenta le prime 9 canne in legno tappate del Basso 16' al pedale, azionabili da pomolo estraibile a sinistra della tastiera. Le tre canne del Rollante sono posizionate a sinistra delle canne di legno della basseria.

Crivello in legno con bocche delle canne poste in parte superiormente e in parte inferiormente. Le canne sono realizzate nella tradizionale lega stagno – piombo, quelle in legno sono in larice verniciate con bolo rosso. Le canne interne in metallo del registro Principale 8' sono tutte in stagno. Le prime 4 canne del registro Principale 8' sono in legno posizionate a sinistra (DO – MI) e a destra (RE – FA) del somiere maestro, alimentate da tubi in stagno che prendono aria dal trasporto di facciata. Il registro Flauto in ottava è reale dal DO 1 e serve il registro Ottava fino al DO#10. Il registro Tromba 8' è intero, in banda stagnata, di lunghezza reale. E' presente l'accessorio dei Rosignoli azionabile da piccola pedaletto ligneo a destra della pedaliera.

Pressione del vento di alimentazione delle canne 49 mm in colonna d'acqua.

Corista LA 3: 437 Hz a 18° C.

Temperamento: a quinte diatoniche temperate a 1/6 di comma sintonico.

Rilievi di misure delle canne.

Tutte le misure sono espresse in mm.

Flauto in ottava (1 - 45)

Nota

Diametro

tuba

anima

Larghezza

bocca

Altezza

bocca

Lunghezza

tuba

Numero 

denti

Altezza

piede

DO 1 82,90 46,10 14,50 1146 16 121
SOL 5 66,14 38,80 9,70 740 15 121
DO 9 56,30 32 8,20 544 14 145
SOL 16 44,10 25,77 7,27 345 12 170
DO 21 37,21 21,66 5,84 248 10 186
SOL 28 27,62 16 4,87 170 - 175
DO 33 23,14 13,07 3,69 122 - 176
SOL 40 18,10 10,23 2,97 80 - 180
DO 45 15,86 8,57 2,81 57 - 181